Bambini_6

Bambini_6

Urla, ha la collera, sta seduto in punta sulla sedia, si agita, si calma, ma poi alza di nuovo la voce, sbatte i pugni dove capita prima, sarcasmo sulla bocca, un po’ di schiuma…
Ma dov’è quel bambino che con un semplice pagliaccetto sorrideva davanti al fotografo. O davanti a suo padre?
Quel bambino vuole essere come suo padre. Vuole bere e bere. Vuole punire suo figlio come suo padre, sfilandosi la cinghia dai pantaloni. Quel bambino non ha ancora un figlio, ma è sulla buona strada…
(Elvira Fusto)

Annunci

Istant_22

Istant_22

Ora ti lascio sola!

Sola. Mi sento sola. Ho lo stomaco vuoto. Sono sola e sperduta. Sono sola e paura. Sono sola e ansia. Sola, talmente sola e muoio di solitudine. Vuoto, vuoto, vuoto.
Lo so, sono ridicola a farmi governare dalla mia mente che scaltra mi mente. Ora ti lascio sola!
(Elvira Fusto)

Sedute_8

Sedute_8

Paludi
Camminavo in una palude di notte, notte fitta, andavo carponi, infangato strisciavo, la vista era di felino, da lontano ho visto che si muoveva… un balzo! slurp! ghermito! ingoiato!
Ed è compiuto. Sono su un asino, di spalle mi dinoccolo, mi lascio portare dall’andatura morbida della giumenta. Sono curiosa di sapere chi sei. Porti un elmetto sui ciuffetti biondi, ti giri… un ghigno sadico, rivela tra le labbra pelle del bambino.
Sei morto a faccia in giù, sei caduto di botto su un mucchio di cenere, forse un colpo al cuore, questo ancora non lo so.
(Elvira Fusto)

Swamps
I walked into a swamp at night, thick night, I went on all fours, crawling muddy, the view was of a feline from afar I saw that moved … a leap! yum! seized! swallowed!
And it is done. I’m on a donkey, I’m back, let me bring from pace soft sea. I’m curious to know who you are. Wear a helmet on blond tufts, you turn around … a sadistic grin, revealing between your lips the skin of a baby.
You’re dead face down, you fell suddenly on a pile of ash, perhaps a blow to the heart, I don’t know this yet.
(Elvira Fusto)

Istant_21

Istant_21

Acqua

Caro Amore,
se sto da parte e perché voglio che tu sia libero di essere, e lo sei anche se sai di me. Il mio silenzio sa di tante cose – quante te ne vorrei dire – tutto ciò che non ho detto negli ultimi anni, tutte le occasioni perdute. Non voglio perderle.
Mi preparo alla pioggia del mio giardino per solleticarmi con le goccioline, tutti i pomeriggi d’estate è piovuto, ma io l’ho vedo solo adesso, vedo che posso spogliarmi e bagnarmi di acqua buona, farmi benedire ed esserne devota, come la menta, la sterelizia la boungaville, e poco importa se la pioggia esce dalla bocca di un fringuello – il giardiniere lo chiama il tubo dell’irrigazione – ora so che posso con l’acqua che ho a portata di mano bagnarmi e sentirmi grata.
Fresco e liquido ti bevo.
(Elvira Fusto)

Istant_20

Istant_20

Perché!

…Qualcosa quasi naturalmente vuole imparare, specialmente nell’infanzia. Come usare una sega, cucinare un uovo strapazzato, ricordare i versi di una canzone? Dove va il sole quando scende “giù”? E dove sono i pettirossi d’inverno, e perché le anatre non annegano come i polli.? Qualcosa dentro di noi vuole sapere dove, come, quando, che cosa. Porre domande è innato alla psiche umana. Un bambino fa domande agli insegnanti, ai genitori, agli amici, persino ai libri, per soddisfare la sete di apprendere, anche fino al punto di un comportamento ossessivo, ritualistico, dove “perché ?” si ammucchia su “perché?” su “perché ?”…
James Hillman, Lettera agli insegnanti italiani

Istant_19

Istant_19

Non c’è nessuna arte, perché non serve alcuno sforzo. L’amore è il nutrimento. Ma l’umanità è stata così confusa dai suoi leader che non conosciamo i regni più nascosti del nostro stesso essere. L’amore è di per se stesso nutrimento. Più ami e più troverai spazi in cui l’amore si espande sempre più intorno a te come un’aura.

L’amore è di per se stesso nutrimento, Osho

There is no art because there is no need of any effort. Love is the nourishment. But humanity has been so confused by its leaders that one does not know the most inner realms of one’s own being. Love is nourishment in itself. The more you love, the more you will find untrodden spaces where love goes on and on spreading around you like an aura.

Love Is Nourishment in Itself, Osho

Istant_18

Istant_18

Questa volta lasciate che sia felice,

non è successo nulla a nessuno,

non sono da nessuna parte, 

succede solo che sono felice 
fino all’ultimo profondo angolino del cuore…

Ode al giorno felice, Pablo Neruda

This time let me be happy,
nothing has happened to anybody,
I am nowhere special,
I am only happy
through the four chambers of my heart…

Ode to the Happy Day, Pablo Neruda