Istant_2

Istant_2

Memorie dal sottosuolo

Ma quanto amore, signore, quanto amore ho vissuto io un tempo in questi miei sogni, in questi “salvataggi in tutto ciò che è bello e sublime”: seppure un amore di fantasia, che non era mai stato applicato mai in pratica a niente di umano, ma ce n’era talmente, di questo amore, che poi, in pratica, non si percepiva nemmeno più la necessità di applicarlo: sarebbe stato già un lusso superfluo.

Memorie dal sottosuolo, Fëdor Dostoevskij

Annunci

4 thoughts on “Istant_2

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...